Smart Factory: come ottimizzare al meglio le fasi di produzione

16 Ago 2023

L’industria 4.0 e la digitalizzazione fanno ormai parte della nostra realtà quotidiana.

Per ogni azienda che resiste all’avvento del progresso e dell’innovazione, ce ne sono molte altre che hanno scelto la strada digitale, guadagnandosi un buon vantaggio competitivo sul mercato. Tra le nuove abilità acquisite spiccano senz’altro la pianificazione e la schedulazione della produzione attraverso le nuove tecnologie.

Pianificazione e Schedulazione: due facce della stessa medaglia.

Questi due processi sono ben distinti ma fortemente legati tra loro in quanto la pianificazione della produzione ha come finalità principale creare un programma produttivo sul lungo periodo, coerente con quelli che sono gli obiettivi economici da raggiungere. A livello teorico la pianificazione si compone da due parti: la parte tattica e la parte operativa.

La schedulazione della produzione invece, si occupa della programmazione sul livello esecutivo, prendendo in esame un lasso temporale ridotto, essa si riferisce a un determinato stock di operazioni da portare a termine in un preciso arco temporale. Semplificando, potremmo definire la schedulazione come un processo decisionale che identifica, per ogni asset coinvolto nella produzione (uomo, macchina, attrezzatura), una sequenza di attività da svolgere in time per raggiungere gli obiettivi previsti.

Pianificazione e schedulazione nell’Industria 4.0: come cambiano?

La digitalizzazione dei processi ha portato una rivoluzione nelle aziende.

Parliamo del real time, cioè della possibilità di analizzare e visualizzare in tempo reale i dati sulla produzione, sulle performance e su eventuali errori o malfunzionamenti, in modo da intervenire immediatamente.

In questo contesto anche la pianificazione e la schedulazione assumono un ruolo fondamentale, consentendo di ricavare dati in tempo reale infatti, si può modificare e intervenire sulla programmazione e sulla schedulazione in pochissimo tempo con risultati sorprendenti in termini di produttività e ottimizzazione di tempo.

Intelligenza Artificiale: al centro della rivoluzione 4.0

Il fulcro della rivoluzione 4.0 è sicuramente l’Intelligenza Artificiale.

Questa tecnologia è ormai fondamentale per rendere più veloce, produttivo e performante qualsiasi processo.

Molte aziende si sono già avvicinate all’AI, altre stanno pensando di farlo a breve, come rivelato da moltissime indagini di settore. Il motivo è molto semplice: dove c’è Intelligenza Artificiale aumenta anche la competitività.

Chiaramente anche la pianificazione e la schedulazione moderne non possono prescindere da questa tecnologia. La forza dell’Intelligenza Artificiale non sta solo nel velocizzare i processi, ma anche nell’apprendere nel tempo (machine learning). Ciò significa che un software di pianificazione e schedulazione può diventare molto più flessibile e adattabile, quindi in grado di modificarsi a seconda dell’esperienza accumulata. Cosa c’è di meglio per la tua azienda?

L’importanza di un software con IA per la pianificazione e la schedulazione

Elaborare dati, creare schemi, fare previsioni il più aderenti possibili alla realtà, questo è l’obiettivo dell’attività di pianificazione, che trova la sua realizzazione nel processo di schedulazione. Per gestire al meglio questi processi è necessario affidarsi a specifici software, in grado di monitorare l’intera produzione, dalla fase di approvvigionamento delle materie prime fino al prodotto finito. In una sola parola: ottimizzare.

I vantaggi di un software di pianificazione e schedulazione basato sull’Intelligenza Artificiale sono diversi, ecco i principali:

Riduzione dei costi

I costi di produzione vengono abbassati dall’utilizzo del software, che interviene in tutti i processi di pianificazione determinando step by step gli stock di magazzino, la richiesta di materie prime, il numero di prodotti finiti e altro ancora.

Scorte ottimizzate

Attraverso la pianificazione e schedulazione 4.0 è possibile avere una visione real time degli stock di magazzino e delle scorte, che permette di gestire al meglio gli ordini e di snellire il processo logistico garantendo anche un buon risparmio economico.

Migliore gestione risorse umane

Aumentare la produzione attraverso un processo di pianificazione significa anche rivedere l’intera gestione delle risorse umane. La distribuzione delle ore di lavoro sarà più equa e prevedrà sempre meno ore di lavoro extra, assicurando anche in questo caso un risparmio di tempo e costi.

Maggiore efficienza

Siamo nell’epoca della customizzazione, in cui le richieste del cliente sono sempre più specifiche e con tempi di consegna ristretti. Grazie ai software di pianificazione e schedulazione con Intelligenza Artificiale è possibile per ogni richiesta stimare le materie prime necessarie, i tempi di produzione, imballaggio e spedizione, riducendo al minimo i tempi di approvvigionamento.

Tempi di consegna più veloci

Come ovvia conseguenza del punto precedente, se i tempi di approvvigionamento si riducono, si velocizza anche il processo di produzione. In questo modo sarà possibile aumentare la portata numerica degli ordini e garantire la massima soddisfazione del cliente.

La trasformazione digitale non è più così lontana. Grazie alla nostra esperienza e alle piattaforme create appositamente per il settore manifatturiero, è possibile gestire le principali aree della fabbrica 4.0: progettazione, supply chain e produzione.

Attraverso le funzioni dedicate alla pianificazione e alla schedulazione è possibile avere una visibilità completa di tutto il processo, ottimizzando l’utilizzo di materiali e risorse e rendendo i piani produttivi sempre più efficienti.

Facilita i tuoi processi aziendali e inizia ora la tua trasformazione digitale con un click.

Iscriviti alla newsletter

Per ricevere aggiornamenti sulle soluzioni TeamSystem

Share This