Alla scoperta dello Human Capital Management

15 Ago 2023

Human Capital Management, in italiano “Gestione del Capitale Umano” rappresenta un mix di azioni e strategie che puntano a valorizzare e potenziare le competenze delle persone in azienda.

All’interno delle pratiche di HCM rientrano tutti gli strumenti necessari per ricercare nuove risorse, guidarle nella formazione e premiarle al raggiungimento degli obiettivi stabiliti.

Perchè è importante creare un sistema di Human Capital Management?

Realizzare una forte cultura aziendale è la base per generare lo sviluppo costante dell’azienda.

Più le risorse sono valorizzate e incoraggiate ad esprimere il proprio talento, maggiori sono le prospettive di crescita dell’azienda.

Come realizzare un processo di Human Capital Management?

La Gestione del Capitale Umano è un processo che abbraccia tutte le fasi che puntano a migliorare l’efficienza delle risorse, partendo proprio dalla base, cioè dal recruitment, passando poi all’onboarding e alla formazione per arrivare infine alla gestione di premi di risultato.

Vediamo più da vicino quali sono le componenti più importanti per attuare un processo di Human Capital Management.

1.    Recruitment

Questa tappa è tra le più importanti dell’intero processo HCM.

L’obiettivo è selezionare e attrarre persone che possano dare un valore aggiunto all’azienda.

Attrarre significa offrire ai candidati la possibilità di esprimersi in ambiente in cui la crescita lavorativa e personale è al primo posto, attraverso incentivi come benefit, formazione continua e premi per la produttività.

2.    Onboarding

La seconda tappa è l’onboarding, cioè l’inserimento della nuova risorsa in azienda.

È importante dare la giusta importanza a questo processo in quanto l’inserimento graduale di una nuova figura nell’organizzazione aziendale, genera consapevolezza di far parte di una realtà che valorizza e sostiene i talenti, integrandoli e dando loro la possibilità di esprimersi in un ambiente che favorisce lo scambio di idee e la crescita personale.

3.    Formazione professionale

Durante il recruitment è possibile intercettare persone di talento ma non ancora pronte per gestire le richieste dell’organizzazione. In questo caso si procede con la fase di formazione, che può anche accompagnare tutta la vita lavorativa di una persona. La formazione non può e non deve essere percepita solo come una fase passeggera volta a rafforzare le competenze acquisite, ma soprattutto come un processo necessario per lo sviluppo di nuove abilità e per la crescita continua.

4.    Gestione del talento

Gestire il talento in un processo di HCM significa cogliere le attitudini delle persone e permettere loro di manifestarle al meglio e nel contesto più adeguato. Questo processo può consentire alle risorse di lavorare e crescere in un ambiente stimolante in cui sentirsi apprezzate, generando anche un miglioramento costante delle prestazioni lavorative.

5.    Gestione dei benefit

Le politiche di welfare sono sempre più apprezzate dalle aziende (che ottengono benefici fiscali) e dalle risorse aziendali (che si assicurano benefit di diversa entità). Nel processo di Gestione del Capitale Umano rientra anche l’amministrazione dei benefit, nonché la loro pianificazione e configurazione.

6.    Gestione HR

All’interno di un processo di HCM completo rientra anche la totale gestione dell’ambito HR dal carattere più amministrativo, ossia la gestione degli orari, dei permessi, delle ferie e delle malattie.

Se la gestione HR viene inserita in un più ampio contenitore HCM, consente di avere una visione a 360° dell’intera attività delle risorse e garantisce all’azienda una gestione semplificata del libro paghe.

7.    Analisi e reporting

L’obiettivo finale di un buon HCM è stimolare la produttività delle risorse e determinare passo dopo passo le performance. Per questo motivo è importante fare un’analisi delle statistiche e dei report in base agli obiettivi stabiliti. Da questa fase scaturisce, quando prevista, una politica di premi e benefit.

I vantaggi di un processo di Human Capital Management

Affidarsi a processi e software di Human Capital Management significa scegliere di ottenere maggiore produttività e garantire la giusta armonia all’interno dell’organizzazione, ma non solo.

HCR vuol dire anche semplificazione dei processi HR grazie all’automatizzazione delle procedure manuali che prima riguardavano l’amministrazione HR classica, come gestione di turni di lavoro, orari, malattie, permessi e ferie.

Digitalizzando l’area Risorse Umane ci si può concentrare maggiormente sull’analisi della produttività di ogni singola figura.

Grazie all’HCM è possibile attivare strategie per identificare i punti di forza di ciascuna risorsa in modo da scegliere la posizione lavorativa più affine al proprio talento.

Questo processo genera una diminuzione dei costi, in quanto scegliere una persona di valore contribuisce ad ottenere prestazioni lavorative migliori.

Performance adeguate a loro volta aumentano lo sviluppo del business e riducono i costi necessari per raggiungere gli obiettivi prefissati.

Attraverso l’HCM è possibile impostare percorsi di carriera specifici, aumentando step by step le competenze delle risorse. Maggiori sono le conoscenze acquisite, più facile sarà per l’azienda raggiungere risultati sempre migliori.

È tutto collegato. Ogni azione che svolgiamo per migliorare le nostre performance, è un passo in avanti verso la nostra crescita personale e aziendale. Il cambiamento è una fase necessaria da affrontare per evolversi ed essere sempre più competitivi sul mercato.

Come puoi iniziare il tuo processo di HCR? Basta un click.

Iscriviti alla newsletter

Per ricevere aggiornamenti sulle soluzioni TeamSystem

Share This